• Soluzioni Srl
  • Soluzioni Srl
  • Soluzioni Srl
  • Soluzioni Srl
  • Soluzioni Srl
  • Soluzioni Srl

Risparmio energetico e manutentivo - E05 - Illuminazione PDF Stampa E-mail

                                                                                                      By eessegi - logo

 

Nella gestione degli impianti elettrici, in particolare di Illuminazione Pubblica, Energy&Tecnology integra le soluzioni del partner Power-One, leader mondiale nei sistemi di telecontrollo e telediagnostica Punto-Punto, distribuendoli con il seguente logo: Energy&Tecnology. La linea di prodotti I-Illumination (telecontrollo punto-punto di Power-One) è stata modificata per divenire completamente compatibile con tutti i componenti del sistema integrato EcoSmartGrid, garantendo il massimo delle prestazioni disponibili da ogni singolo apparato, senza alcuna interferenza tra i medesimi e un efficace strumento di risparmio e di servizi aggiunti nella pubblica illuminazione.

In un impianto tradizionale durante il giorno la rete di distribuzione NON è alimentata; con I-Illumination in versione Energy&Tecnology è possibile alimentare e telecontrollare dispositivi ausiliari (es.: videocamere, pannelli a messaggio variabile, rilevatori ambientali, sistemi di sicurezza, access-point radio/Wi-Fi) anche di giorno, trasmettere dati via PLC broadband (Power Line Communication, fino a 100Mbps full duplex), sempre sulla linea elettrica esistente, senza alcuna modifica permettendo di implementare contemporaneamente l’alimentazione e la comunicazione a onde convogliate a larga banda, anche per:

  • videosorveglianza, monitoraggio e localizzazione informazioni per la sicurezza del cittadino;
  • pubblica utilità (pannelli messaggio variabile, gestione cassonetti, telelettura contatori, ecc..);
  • rilevamento e localizzazione inquinamento acustico e ambientale (terra,acqua,aria);
  • alimentazione continua e trasmissione dati di altri impianti tecnologici distribuiti sul territorio;
  • distribuzione accesso a larga banda (ADSL) anche dove non arriva il servizio o la rete telefonica;
  • diffusione audio;
  • ricarica veicoli elettrici.

I-Illumination Energy&Tecnology è un prodotto interamente progettato e prodotto in Italia, garantendo così un’elevata qualità sia in termini di durata sia di condizioni d’uso; la garanzia della versione Energy&Tecnology è di 5 anni.

I numeri dell’illuminazione pubblica in Italia

Gli attuali impianti di Pubblica Illuminazione presentano caratteristiche che li rendono ideali per iniziative indirizzate al risparmio energetico, principale mezzo per la sostenibilità ambientale.

In Italia il consumo di energia per la PI è di circa il 2% su un totale di circa 340 TWh di consumi annui (rilevati al 31/05/08 a 138,354 TWh) pari a circa 7 TWh anno, che corrispondono ad una spesa complessiva annua di 1.500 Mln €.

In Italia ci sono circa 10 milioni di punti luce, in parte da sostituire con lampade SAP, CDO o LED, sui quali sono adottabili sistemi di alimentazione elettronica e di telecontrollo punto-punto, i più efficaci per il risparmio energetico; i nuovi punti luce costituiscono un ulteriore incremento di circa il 5% annuo.

 

Opportunità di risparmio nella Pubblica Illuminazione

In Italia circa il 15% degli impianti italiani ha oltre 30 anni, mentre il 60% ha tra i 20 e i 30 anni; si tratta di impianti obsoleti che necessitano di aggiornamenti.  Tra i principali interventi necessari:

  • messa in sicurezza degli impianti e risparmio energetico tramite regolazione del flusso luminoso,
  • eliminazione dell’inquinamento luminoso e dell’energia reattiva.

Un risparmio minimo del 25% della potenza impiegata si ottiene con una riprogettazione secondo le recenti normative, con corpi illuminanti e sorgenti luminose più efficienti (SAP/SON sodio alta pressione, HMI/CDO ioduri metallici, LED). L’adozione di un sistema di alimentazione elettronica, telecontrollo e regolazione punto-punto Energy&Tecnology, in funzione della tipologia di lampade preesistenti, garantisce l’eliminazione dell’energia reattiva, l’aumento dell’efficienza dell’impianto e un risparmio energetico annuo che può arrivare a oltre il 70%.

L’utilizzo delle nuove tecnologie ottiche ed elettroniche (alimentazione e regolazione delle lampade) permette anche di:

  • illuminare esattamente dove e quando serve, ridurre gli interventi di manutenzione;
  • seguire l’evoluzione delle necessità nel tempo e ridurre i materiali di ricambio (lampade, ausiliari).

 

La regolazione del flusso luminoso

La normativa vigente fissa precisi valori di luminanza in base alla caratteristica della strada, al suo impiego e alle condizioni del traffico, e quindi all’orario. Un sistema di regolazione del flusso luminoso, per permettere l’applicazione corretta e puntuale delle indicazioni della normativa, deve consentire:

  • la gestione della regolazione punto-punto (non i riduttori di linea) in modo da diversificare il profilo a seconda del comportamento richiesto nelle varie zone che afferiscono allo stesso impianto (es. strada principale, secondaria, rotonda, incrocio, attraversamento pedonale, parcheggio, ciclabile, ……);
  • una regolazione continua della luminosità almeno dal 100% al 50%, per poter applicare i diversi profili possibili a seconda delle tipologie di strada e delle condizioni di traffico.

La possibilità, per i sistemi I-Illumination Energy&Tecnology, di definire livelli di regolazione superiori, consente di applicare profili che tengono conto dei casi di sovradimensionamento degli impianti (es. impianti esistenti progettati secondo regolamentazioni precedenti o nuovi impianti in cui si sovradimensiona per considerare la riduzione di rendimento della sorgente luminosa nel tempo) e di ottenere ulteriori risparmi dal 10 al 20%. Regolatori di flusso centralizzati e sistemi bipotenza non permettono di realizzare tutti i profili richiesti dalla normativa, quindi ostacolano i risparmi e i corretti livelli illuminotecnici ottenibili rispettando la normativa stessa.

 

Caratteristiche del sistema I-Illumination Energy&Tecnology

Energy&Tecnology regola il flusso luminoso, risparmiando, nel pieno rispetto della normativa vigente, mediante:

  • regolazione continua del flusso luminoso dal 100% fino al minimo ammesso da ogni tipologia di lampada;
  • controllo ottimale del flusso luminoso, con un risparmio energetico annuo fino al 48% su impianti già correttamente dimensionati e possibilità di spegnere puntualmente la luce;
  • fino al 15% di risparmio a parità di luce emessa su alimentatore ferromagnetico;
  • telecontrollo di ogni impianto e ogni singolo punto luce;
  • aumento della vita della lampada + 60% e riduzione dei costi di manutenzione (30-60%).

 

Caratteristiche del telecontrollo I-Illumination Energy&Tecnology

Programmazione da remoto dei profili di regolazione, con la possibilità di impostare:

  • svariati profili per ogni quadro e differenti orari e livelli di regolazione in diversi periodi dell’anno, con funzione di orologio astronomico integrato.

Disponibilità continua dei parametri di funzionamento di ogni punto luce:

  • parametri elettrici: potenza assorbita lampada+alimentatore, tensione di alimentazione, corrente erogata alla lampada, tensione di lampada (indicazione del livello di degrado della lampada), temperatura di funzionamento dell’alimentatore, costi;
  • parametri di regolazione: stato ON/OFF, livello dimming, profilo applicato;
  • allarmi: mancanza di alimentazione al quadro, ad uno o più punti luce, lampada spenta, fine vita lampada, sovratemperatura.

Rilevazione delle anomalie e dei guasti con indicazione delle posizioni esatte in cui avvengono e delle cause.

Possibilità di gestione di dispositivi esterni e servizi aggiuntivi son semplicità d’installazione.

Doppia protezione reversibile per elevata temperatura.

Protezione reversibile 380V (controlla l’ingresso di alimentazione errata - esempio: 380Vac al posto della 230Vac, senza danneggiare i dispositivi, permettendo il successivo ripristino automatico con l’esatta alimentazione).

Maggiore rendimento (dall’87% al 93%) e minore tasso di guasto (dal 5% allo 0,7% annuo).

 

Risparmio energetico: I-Illumination Energy&Tecnology applicato a lampade a scarica (SAP, CDO)

Reattore Magnetico tradizionale                          Rendimento Globale   ? = (P2 / P1) =  83%

Reattore Elettronico Energy&Tecnology       Rendimento Globale   ?  = (P2 / P1) = 93%

       …….  dopo 12 mesi di funzionamento

Reattore Magnetico tradizionale           Rendimento Globale   ? = (P2 / P1) = 77% (diminuzione rendimento nel tempo)

Reattore Elettronico Energy&Tecnology       Rendimento Globale   ?  = (P2 / P1) = 93% (rendimento costante nel tempo)

Quindi, sostituendo il reattore magnetico con l’elettronico Energy&Tecnology otteniamo:

  • maggiore efficienza, dal 10 al 16%, costante nel tempo, vita della lampada raddoppiata, potenza reattiva minima e costante e regolazione flusso punto-punto a piacimento.

Il risparmio complessivo ottenibile, oltre alla sostituzione della tecnologia di lampada, costituito dal rendimento alimentatori + regolazione potenza è maggiore del 45%.          Riassumendo:

 

Reattore elettronico standard

Con reattore elettronico dimmerabile +
controllo I-Illumination EcoSmartGrid

Risparmio Energia

10 ÷ 16 %

30 ÷ 50 %

Risparmio Manutenzione

20 ÷ 30 %

40 ÷ 60 %

I dati espressi in questo depliant riguardano il rendimento, e conseguente risparmio energetico, che è possibile ottenere su un impianto di rete di illuminazione comunale rapportato al valore minimo di adeguamento dello stesso alla normativa vigente.

 

________________________________________

>>> scarica scheda prodotto

 


SOLUZIONI SRL - P.IVA 02604921201 - ALL RIGHT RESERVED